Pages

About

giovedì 14 marzo 2013

Il patato

Mamma ma Dio come ha fatto a creare tutto?

e Dio chi l'ha creato?

Ma perché c'è un papa nuovo? L'altro non andava bene?

E dove va l'altro papa ora?

(e dire che ha frequentato una scuola materna cattolica, e facevano religione tutte le settimane)

E via di domande............,  il patato è sempre curiosissimo nei confronti del mondo e di quello che accadde, e a volte è dura stare al passo con tutte le risposte, ma Mamma ha sempre la risposta pronta.
Sono contenta che lui sia un bambino curioso, ha sete di apprendere.
Anche se a volte vorrei strozzarlo (nel senso figurato del termine).
Stamattina mi ha detto che lui i suoi giochi li vuole tenere tutti, perché li vorrà dare un giorno al suo futuro bambino (ehhh mi vuole già far diventare nonna, ehi calmino eh!!!),  in primis ha detto che così risparmierà nell'acquisto dei giochi (è già un calcolatore di budget familiari) , anche se da come dice lui "io guadagnerò molto più di voi, perché voi guadagnate 5 euro, io almeno ne guadagnerò 10!" (è ambizioso il ragazzo)
 "Mamma ma perchè hanno fatto solo le monete da 1  e 2 euro e non da 5?"  " e perché non da 100?"
Praticamente: ci ha dato dei poverelli (è tremendo), ed è convinto che lui farà meglio di noi. Come mamma me lo auguro, ogni genitore spera che il proprio figlio viva una vita migliore di quella del genitore stesso, e ci impegniamo per dargli le basi per poi, se vorrà realizzare i suoi sogni.

L'altro giorno mi ha chiesto:
"Mamma ma quando potrò andare in vacanza da solo con i miei amici?"
io allibita, ma se hai solo 6 anni e già mi chiedi quando ti lascerò andare in vacanza da solo!
Lui ha già programmato tutto, con chi andare e dove andare, contando che gli altri 3 non sono ancora a conoscenza di questa vacanza già programmata.  Naturalmente gli ho detto quando avrà 18 anni, se si comporterà bene.
(NB: dire ai nonni di NON svelare al patato, che sicuramente glielo chiederà, che io ho iniziato ad andare in vacanza da sola molto molto prima) (ma ero una bimba in gamba e responsabile, e i miei, secondo me non vedevano l'ora di liberarsi di me).
Ho paura che mi si prospetterà un'adolescenza del patato dura, molto dura. Già dai discorsi che fa, un pò troppo avanti per la sua età, e dal caratterino del "so tutto io" "ho ragione io", sarà difficile da gestire.
Già al mattino vorrebbe andare a scuola da solo, ma non se ne parla proprio, e così lo accompagno davanti all'ingresso e poi va da solo, c'è da percorrere un bel pezzettino fino all'aula, ma lui si sente già grande, quasi tutti i bambini sono mano nella mano con la loro mamma, papà, nonno/a, invece lui  e pochi altri suoi compagnetti vanno da soli.
E dire che è ancora un friciulo, a vederlo è così piccolo, è alto 1,06 m pesa 19 kg scarsi, i bambini di 4 anni son più alti di lui, ma lui ha una lingua così tagliente che quando lo senti parlare rimani a bocca aperta.

Sarà meglio che inizio a ordinare libri sull'adolescenza............

8 commenti:

  1. A tutte queste domande io non saprei rispondere...forse è meglio che inizi a prepararmi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. le risposte poi vengono da sè...;-)

      Elimina
  2. E' un portento patato con i suoi perchè :) ma hai sempre la risposta pronta? Beata te! Io con quegli altri due, ora grandi per fortuna, sembra me la sia cavata. Staremo a vedere con l'ultimo. Ma spero vivamente che mi riempia di perchè :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si all'inzio mi spiazzava con tutte ste domande, ormai ci ho fatto l'abitudine. tra me e il papà ce la caviamo abbastanza bene nel rispondere.

      Elimina
  3. Ciao mammadisera, carino il tuo blog! tuo figlio si capisce già che è un tipo bello sveglio!!! in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  4. Cara mammadisera, grazie di essere passata a trovarmi;-)) ti seguo con piacere!!! a presto

    RispondiElimina

Il tuo commento è sempre il benvenuto qui....