Pages

About

martedì 18 febbraio 2014

qui non si dorme

A casa nostra in questo periodo non si dorme.
Quando arriva sera, inizio già ad andare in ansia per la notte che verrà.
Si passa da una stanza all'altra, si vaga per la casa, cercando un luogo dove quel piccolo mostriacciattolo possa chiudere gli occhi e stare zitto.
Da quando è stato malato l'ultima volta, non vuole più stare nel suo lettino.
Ma neanche nel lettone con noi.
Lui vuole stare sul divano.
e non se ne esce.
Lo abbiamo fatto  piangere ore e ore nel suo lettino (vedi vari metodi Estivill) , ma non cede, tra venerdì e sabato ha pianto più di due ore, e noi svegli con lo stomaco che si attorcigliava dal nervoso, dal dispiacere e dalla mancanza di sonno.
e poi c'è il litigio tra di noi:
- Alzati tu
- No vai tu
- Io non ce la faccio più
- E' colpa tua se siamo messi così
- No, è colpa tua che gli hai dato questa nuova abitudine
- e ma vado sempre io
- no non è vero
- sta chiamando te
- no senti ha chiamato te

e così a ciclo continuo, si addormenta, dopo 2 ore è sveglio, piange, e si ricomincia.......

qui si rischia la separazione..............se andiamo avanti così.




14 commenti:

  1. oh come e' facile cadere nel litigio quando si e' stanchi...io ricordo che c'e' stato un periodo in cui spaccavo piatti a go go. Un macello. Forza e coraggio, spero passi presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questa volta non so come uscirne... le stiamo provando tutte, penso che se riusciremo a dormire di nuovo insieme tranquilli... forse tornerà tutto normale

      Elimina
  2. Solidariet' tanta! Tantissima! Purtroppo consigli pochi, perche la bimba dorme spesso e volentieri nel lettone, noi siamo rassegnati ma in qualche modo cosi dormiamo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noi abbiamo tentato di portarlo nel lettone più volte, ma non ci vuole stare. Penso sia l'unico bimbo al mondo che NON vuole stare nel lettone. lui vuole il divano... siggghhh

      Elimina
  3. I momenti difficili, quando arriva un pupetto, sono davvero tanti. Io ho sempre avuto il terrore dell'addormentamento in posti che non fossero il lettino e sono stato un generale nazista. A volte pero' mi chiedo come sarebbe stato avere un cucciolo accanto a me di notte e mi manca. Non e' la stessa cosa, il divano, e purtroppo non so come aiutarti. Ti posso dire solo... UN ABBRACCIO FORTE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io sono sempre stata abbastanza rigida, solo che stavolta mi son fatta fregare, con la scusa che era sempre malato... mannaggia...

      Elimina
  4. Ti capisco, vi capisco ...abbiamo passato notti insonni a "lanciarci" un fagottino piangente (di due anni!!!) che non ne voleva sapere di prender sonno!! ci ha fatto uscire di senno ...ma poi anche questa passerà .... e lo ricorderete con un sorriso (palle ...lo ricorderete come un incubo ma almeno è passato!!!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Me lo ripeto "passerà", però è veramente dura non dormire, e svegliarsi mille volte a notte, o passare la notte sul divano.

      Elimina
  5. consigli non ne ho...posso solo portare come esperienza che anceh la Fr@ causa ammalamenti frequenti scavalcava il lettino per mettersi nel lettone, indi presa coccola e rimessa nel lettino...scavalco, presa coccola e rimessa a posto...provare a mettergli dei peluche?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lui ha il suo amichetto peluche, ma niente. Gliene ho messo anche un altro carino nel lettino.... non funge.

      Elimina
  6. Io non posso essere d'aiuto... Sorellina ancora oggi (a quattro anni e mezzo) se di notte si sveglia viene nel lettone!!

    RispondiElimina

Il tuo commento è sempre il benvenuto qui....